Cacio e Pepe

Ricette - Gusti salati

Per il circuito #Romanesco ho messo stavolta le mani in pasta, nel senso che ho cucinato un primo piatto, tipico della mia città, la cacio e pepe.  

Sembra facile: due ingredienti e via, ma è una bella sorpresa ogni volta che si riesce a trovarla “giusta” per il proprio palato. Di sapidità prima di tutto, e con un pepe degno di questo nome.

Al Salone del Gusto nel 2012 nello stand della Garofalo avevamo cucinato con Claudia una cacio e pepe per 50 persone, con l’aiuto di uno chef; e da allora mi sono rimasti impressi alcuni piccoli accorgimenti che ritengo fondamentali per ottenere il giusto equilibrio di questi sapori.

Per tanti saranno banali e conosciuti; per me sono stati una rivelazione.

Eccoli.

 

Cacio e Pepe

Recipe Type: primi piatti

Cuisine: Italian

Author: Monica

Prep time:

Cook time:

Total time:

Serves: 2

Ingredients
  • 180 g di linguine trafilate di bronzo
  • 60 g di pecorino romano Dop
  • 6/7 giri di pepe di Szechuan macinato al momento
  • per decorare
  • 2 fettine sottili di guanciale
  • (facoltativo)
Instructions
  1. Bollite l’acqua SENZA aggiungere sale.
  2. In una ciotola capiente grattugiate il pecorino a julienne, date due-tre giri di pepe e sciogliete il formaggio a bagnomaria con una frustina e 2/3 cucchiai di acqua di cottura della pasta.
  3. Abbrustolite le fettine di guanciale e tenete da parte.
  4. Scolate la pasta al dente e versatela nella boule con la cremina di pecorino, mescolate bene e date ancora 3 giri di pepe. Decorate con una fettina di guanciale.
  5. Servite.

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email