Venezia, i vicoli e i panni stesi

LifeStyle

Di Venezia, mi perdonerete,  avevo un ricordo sfocato e non piacevole; tanti anni fa ci andai  per il Carnevale e la città con i suoi abitanti mi erano apparsi molto stanchi di vedere invasi dai turisti le proprie strade i bei ponti e le piazze, e da romana li comprendo anche.  Lo so per lei la Signora Venezia non sono belle parole, ma questo era il sentimento che io e mio marito avevamo percepito con dispiacere. Per anni infatti non ci siamo più tornati, fino ad una congiunzione astrale che mi ha riportato a Venezia in un momento difficile della nostra vita, ed è stato come immergersi in un sogno rinfrescante e appagante sotto ogni punto di vista. Un balsamo per l’anima. Un Sogno appoggiato sul mare.

In occasione della visita all’isola di Certosa e all’Hotel Salute Palace organizzato da Les Collectionneurs, io con altri blogger e giornalisti ci siamo ritrovati qui. In una zona di Venezia che non conoscevo, Dorsoduro, che mi ha fatto fare pace per sempre con lei, nel modo più bello. Ogni momento di questo fine settimana è stato una ri-scoperta di quel che io avevo nella mia mente pensando a Lei. Le passeggiate, i taxi boat, i canali, i pochi ma bellissimi fiori, il mercato del pesce, la galleria d’arte di Peggy Guggenheim, le case con i panni stesi, le finestre. Ogni particolare è perfetto, e la cena al Bistrot da Cicì con le cicchettate di Stefano Bison lungo il canale sono imperdibili. Le sue declinazioni di baccalà sono quanto di più buono abbia mai assaggiato in proposito.

Vi lascio con alcuni scatti presi con l’emozione del momento, l’inizio della stagione calda, l’incontro di persone aderenti al progetto del bello e del buono dentro la città più bella del mondo. Grazie a Stefania Truddaiu, Stefania Riboldi e la gentilissima Anna Biondin, che fa delle fluffose al suo principe assolutamente perfette ed eleganti come lei. A loro devo il mio rinnovato amore per questa perla del mondo appoggiata sul mare.

Per approfondimenti vi rimando all’articolo su Say Good.

 

Per Prenotazioni Bistro da Cici

Dorsoduro, 222 – 30123 – Venezia
Tel. +39 041.5235404
Fax +39 041.5222271
info@salutepalace.com

Les Collectionneurs

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email